British Fashion Awards: Trionfa Burberry

Christopher-Bailey

Anche nella moda ci sono i premi e i riconoscimenti, i vincitori e i vinti.
In questi giorni la moda inglese era in fermento per il red carpet di stelle che faceva da contorno all’evento. L’occasione era la premiazione del miglior stilista inglese dell’anno, la location era la Royal Courts of Justice di Londra, che ha visto “sfilare” i più grandi esponenti della moda inglese.
Tra questi nomi conosciuti e talenti emergenti, ve li proponiamo perché pensiamo che la moda inglese abbia sempre qualcosa da dire di nuovo, grazie da un lato alla sua tradizione e al suo stile inglese, ma dall’altro alla sua stravaganza e alla voglia di sperimentare sempre nuove cose.
Sentiremo parlare di loro…

Il British Fashion Awards è un premio prestigioso, giunto alla 25° edizione, che viene assegnato al miglior designer dell’anno, vinto quest’anno da Christopher Bailey, Chief Creative Officer di Burberry, che quest’anno ha fatto davvero un ottimo lavoro proponendo collezioni favolose e facendo un sapiente lavoro di marketing vestendo le celebrità più in vista del momento. Infatti la griffe inglese ha ricevuto anche il premio come miglior brand dell’anno.
Tra le star presenti alcuni dei “clienti” più affezionati di Burberry: Victoria Beckham, Claudia Schiffer ed Eva Herzigova.
Christopher Kane, ha invece ottenuto il riconoscimento per la migliore Collezione dell’Anno.

Kim Jones ha vinto il premio nella categoria moda uomo, per la sua interpretazione sperimentale di un marchio “classico” quale Dunhill.
Una categoria è dedicata agli accessori e miglior Accessory Designer è stato votata Katie Hillier, che collabora con griffe come Marc by Marc Jacobs, Luella e House of Holland, nonché ha una sua linea di accessori, che verrà immessa nel mercato a febbraio.
Fashion Creator dell’Anno, premio in memoria di Isabella Blow, è stato eletto il Direttore creativo di Vogue America, Grace Coddington.

Un premio alla carriera se lo è aggiudicato John Galliano, inglese doc, ma che è il direttore creativo di Christian Dior.
Tra i giovani esponenti della moda inglese sono stati votati Peter Pilotto per l’abbigliamento e Holly Fulton, per gli accessori.
Spazio anche ai modelli e alle modelle, star delle passerelle e delle campagne di moda.
Georgia May Jagger, la protagonista della campagna Versace primavera-estate 2010, è stata eletta Modella dell’Anno, mentre un premio speciale, il London 25, è andato a Kate Moss, in omaggio alla personalità, che meglio rappresenta lo spirito di Londra, ideale di ambasciatrice del British style.

 

Il tuo parere?

avatar
  Subscribe  
Notificami