Buccia di Mela: pigiami, intimo e homewear inverno 2011

Buccia di Mela autunno-inverno 2010-2011

L’allegria di Buccia di Mela è contagiosa!
Tante le novità per un inverno caldo e coccoloso dal brand italiano leader nella produzione di pigiami, intimo uomo donna e bambino e anche capi homewar.
Per l’autunno-inverno 2010-2011 Buccia di Mela ha infatti pensato a pigiami in caldo cotone e con l’interno felpato, a seconda del grado di calore che si desidera, sono pigiami colorati, spiritosi, adatti per coccolarci nelle fredde serate invernali, ma anche per i pomeriggio passati in relax a casa.

Sul sito ufficiale potete vedere le immagini del nuovo catalogo con tutte le novità e i nuovi modelli e potrete scoprire il negozio Buccia di Mela più vicino a voi.

Ma non solo pigiami e camicie da notte, Buccia di Mela ci propone tante idee comode, pratiche e colorate anche per stare in relax a casa, come le tute di ciniglia nei colori pastello del lilla, celeste, rosa, ma anche bianco e giallo.

I modelli sono semplici, a tinta unita o con stampe spiritose e non mancano le proposte con le righe multicolor, alcuni hanno delle comode zip che permettono di indossare il pigiama sia per dormire che per stare in comodità a casa.

Per l‘uomo Buccia di Mela ha pensato a proposte sempre comode e pratiche dai colori più decisi come il rosso, il blu, con cappuccio e zip da indossare in ogni momento della giornata o pigiami più classici come quelli a righe o con le stampe a quadretti molto british.

Ecco alcune immagini della nuova collezione autunno inverno 2010-2011 ma se volete vederle tutte andate nel sito ufficiale o seguite Buccia di Mela su Facebook.

E voi quale preferite?
Ecco i pigiami e l’homewear donna Buccia di Mela.

camicia da notte Buccia di mela
tuta Buccia di Mela donna
homewear Buccia di Mela autunno inverno
homewear Buccia di mela donna
Ed ecco i pigiami e l’homewear uomo Buccia di Mela.
pigiama uomo Buccia di Mela
Pigiama righe uomo Buccia di Mela

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here