Per chi ha coraggio da vendere, arrivano i capi più assurdi della settimana della moda di Londra

E con oggi si conclude anche la settimana della moda di Londra. Dopo New York ci si aspettava che la città britannica avrebbe colpito con le sue stranezze ma in alcuni casi si è andati decisamente oltre.
Va bene tutto, va bene dare un nuovo utilizzo ad un capo classico, va bene portare capi ultra over size, va bene il calzino sotto il sandalo, ma pare che una delle tendenze per la prossima primavera estate 2017 sarà “il sabot” , “la scarpa da camera”, insomma per dirla in parole povere la ciabatta. La ciabatta.
Ora, che la moda sia provocazione, creatività ed espressione siamo tutti d’accordo, ma a volte bisogna mettere da parte quel gusto estetico più che eccentrico, che spunta solo guardando le passerelle, ed immaginare quei capi indossati per davvero, distribuiti nelle boutique.
Passeggiando in città se qualcuno avesse abbastanza coraggio da indossare certi capi, verrebbe da dire: “ma cosa diavolo ti sei messa?”
Un capo non dovrebbe esaltare ed enfatizzare la bellezza di una donna? Forse non è necessariamente così, a volte un capo può semplicemente esprimerne la personalità..e allora lì scatta un altra domanda: “ma che diavolo di personalità hai??”
E allora guardiamo insieme i capi più assurdi che hanno calcato le passerelle di questa settimana londinese e sorridiamo insieme della follia di chi li indosserà. Buona visione.
temperley-london
Temperley London
ashley-williams
Ashley Williams
edeline-lee
Edeline Lee
fashion-east
Fashion East
faustine-steinmetz
Faustine Steinmetz
fyodor-golan
Fyodor Golan
gareth-pugh
Gareth Pugh
houese-of-holland
House of Holland
jw-anderson
Jw Anderson
markus-lupfer
Markus Lupfer
martha-jakubowsky
Marta Jakubowsky
mimi-wade
Mimi Wade
molly-goddard
Molly Goddard
mother-of-pearl
Mother of Pearl
piers-atkinson
Piers Atkinson
ryan-lo
Ryan Lo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here