Intervista a Valentina Grispo, fashion blogger di Beauty & the City e Modablog

valentina grispo fashion blogger

Qualche settimana fa abbiamo incontrato Sonia Grispo, fashion blogger di Trend & The City. Oggi lo spazio interviste è invece rivolto a sua sorella: Valentina Grispo. Molto simpatica e gentile, l’abbiamo contatta per far crescere la sezione dedicata alle fashion blogger. E lei è una che di moda se ne intende, visto che all’attivo ha diversi blog di settore come Beauty & the City e scrive su Spray Magazine, rivista rivolte alle ragazze di tutta Italia. La moda di Monalisa la ringrazia e speriamo che a tutti voi, lettrici e lettori porti una ventata di aria fresca in questa giornata lavorativa! 😀
Buona lettura!
1) Descriviti in poche parole
Dal 2005 scrivo sul web di moda, tendenze e celebrità, sono giornalista pubblicista, beauty editor per la carta stampata, ho scritto un manuale pocket su cosmesi e bellezza e ho la fortuna di condividere con mia sorella Sonia il mio lavoro: con lei ho lanciato tre anni fa il free press al femminile Spray Magazine e il blog Beauty & the City. Vivo a Catania, sono multitasking per natura, adoro partire, ma anche ritornare. Ho un marito, un cane e troppe borse, odio guidare e odio il limite di peso dei bagagli sugli aerei, mi piace leggere e compro ogni mese un numero spropositato di riviste.
2) Com’è il tuo rapporto con la moda?
Nonostante rimanga incantata di fronte alle nuove collezioni frutto dell’estro creativo delle griffe che contano, la parte razionale di me mi aiuta a tornare con i piedi per terra e a saper giudicare obiettivamente quello che di davvero valido e innovativo il mercato propone. I colossi del fashion system non sono esuli da scivoloni e cadute di stile e hanno l’arroganza di credere di poter portare in passerella banalità, acclamate solo per l’etichetta che portano. Ultimamente sono più attratta dal lavoro dei designer emergenti, quelli che sgomitano per farsi spazio tra i giganti e che con sacrificio e passione autentica propongono la loro moda.
valentina grispo beauty and the city
3) Hai uno stilista preferito?

Metto in un frullatore l’anticonformismo di Vivienne Westwood, la sartorialità di Valentino, il minimalismo di Stella McCartney, l’avanguardismo di Yohji Yamamoto, la ricercatezza di Antonio Marras, l’ironia di Marc Jacobs, il talento di tanti designer emergenti …ed ecco il mio stilista ideale 🙂
4) Secondo te online c’è ancora posto per fashion blogger?

Il web è democratico e ciascuno è libero di esprimersi come meglio crede. Nell’accezione moderna di fashion blog ovvero “mi metto in posa, mi faccio fotografare e pubblico post con 10 foto outfit” credo però che la rete sia satura e se il fenomeno non si evolve credo sia destinato al declino…
5) Quali consigli daresti ad una giovane che vuole intraprendere questa strada?

A chiunque voglia approdare al web con un suo spazio, di qualunque natura esso sia, dico sempre di pensare ad una idea nuova, di guardarsi in giro, navigare per la rete e tastare il polso alle tendenze: per aprirsi un blog bastano circa 7 minuti, ma se non hai l’idea giusta, quella che ti distingue dall’enormità di blog che popolano la rete può succedere che ciò che scrivi passi inosservato. E soprattutto non intraprendete questa strada per essere invitate a sfilate, eventi, ricevere omaggi, eccetera…
valentina grispo fashion blogger
6) Quali vantaggi lavorativi ti ha portato questa settore?

Sicuramente mi ha portato una maggiore visibilità rispetto alle collaborazioni con le testate cartacee perché il bacino d’utenza della rete è immenso; mi ha aperto le porte di un’avventura piena di soddisfazioni, fatta di collaborazioni gratificanti e stimolanti e ha trasformato quella che era la mia passione per la scrittura in un vero e proprio lavoro. Senza contare che dal punto di vista umano mi ha arricchito perché ho conosciuto professionisti del settore, comunicatori, colleghi e persone straordinarie che ogni giorno mi stimolano a fare meglio.
7) Gli obiettivi da raggiungere nel tuo futuro lavorativo?

Ho diversi progetti in cantiere che scaramanticamente non rivelo ( per la serie se non vedo non ci credo) ma il mio obiettivo
principale è senza dubbio quello di lavorare per far emergere sempre di più il potenziale della nostra rivista, Spray Magazine che ha già conseguito obiettivi importanti; e poi naturalmente l’obiettivo fondamentale è rimanere coerente con la filosofia che ha ispirato la mia scelta di intraprendere questa strada tortuosa, ma entusiasmante.
8) Com’è la tua giornata tipo?
Sono abbastanza metodica: faccio colazione bevendo una tisana davanti al pc, leggo le notizie del giorno su Google news, mi concedo qualche giretto tra i miei blog preferiti e faccio una capatina su Facebook. Alle 9 inizio ad aggiornare i blog che curo, Modablog, Mamme vip e Beauty&theCity, porto a spasso il mio cane, faccio una pausa pranzo lampo dopodiché vado in ufficio per lavorare alla rivista oppure resto a casa e lavoro in filo diretto con mia sorella attraverso Skype. Mi sento una privilegiata in questo senso perché sono padrona del mio tempo e gestisco le mie giornate con i miei ritmi; lo svantaggio è però che in fondo non stacco mai, sono sempre “connessa”! La sera vado al cinema, a cena fuori, porto a correre il mio cane, frequento la gente che mi piace, faccio shopping o cucino per chi amo.
Ringraziamo Valentina Grispo per le foto.
I Siti di Valentina:
Spray Magazine
Modablog
Beauty & the City

 

Il tuo parere?

avatar
  Subscribe  
Notificami