Kate Moss per Salvatore Ferragamo: collezione autunno-inverno 2012/2013


Algida ed elegante, è l’intramontabile Kate Moss per la campagna autunno-inverno 2012/2013 di Salvatore Ferragamo.
Ritratta da Mikael Jansson in tutta la sua eleganza iconica, tra ambienti, tappezzerie e antichi arazzi che creano suggestivi effetti trompe l’oeil, Kate Moss in questa campagna per Ferragamo, mostra un allure regale e sofisticata, al pari di una zarina d’altri tempi.

Smessi i panni della ragazza ribelle e fuori dalle righe, Kate Moss veste i look ricchi e preziosi della nuova collezione Ferragamo, i quali calzano perfettamente all’ambientazione scelta, l’ambasciata russa a Berlino.
Una collezione per la prossima stagione invernale 2012/2013, destinata a svelare la duplice anima della donna Ferragamo, una donna in grado di mostrare il suo lato più cosmopolita e quello più sensuale e chic.
Ad un primo impatto la sensazione che si riceve è quella di trovarsi all’interno del set cinematografico di uno spy movie, in cui spie russe si ritrovano al centro di un triangolo che evoca un gioco di ruoli intenso e pieno di contrasti.

Tutto reso possibile dall’ accostamento di abiti ricchi ed eleganti, con fantasie barocche, in chiffon nero, pizzo e splendidi ricami, lunghi cappotti in stile militare e completi maschili dalle linee decise ed essenziali.
Con una particolare attenzione agli accessori, come le clutch tubulari, le strepitose mary jane con ricami in oro dal fascino retrò e la splendida Sofia bag, una delle it bag della maison Ferragamo.

La malinconia che pervade l’ambasciata russa, è l’atmosfera ideale sui cui si staglia una collezione Ferragamo autunno-inverno2012/2013, caratterizzata da un certo rigore, come possiamo notare nell’abbigliamento dei modelli Karmen Pedaru e Sean O’Pry, ma anche da un’eleganza fuori dal tempo, che rende Kate Moss priva di una certa umanità, fredda in perfetto stile russo.
Una collezione Ferragamo autunno-inverno 2012/2013, all’insegna di un’eleganza principesca, storica, ma allo stesso tempo estremamente contemporanea.

 

Il tuo parere?

avatar
  Subscribe  
Notificami