La follia del One Finger Selfie Challenge

 
La rete si sa’, è sempre più popolata da idiozie. Gente che non sa più cosa inventarsi per farsi notare.
Diciamolo chiaramente internet è una figata, ha milioni di utilizzi davvero utilissimi, ci ha cambiato la vita e, in buona parte delle circostanze, in meglio, ma ad alcuni la cosa sfugge di mano.
Oggi scopro che la nuova tendenza è quella di realizzare un impeccabile One Finger Selfie, da cui è successivamente nata una “Challenge” su Instagram.
Ora per chi se lo fosse perso, vi spiego di cosa si tratta.
Qualche tempo fa, un giovane fumettista ha ideato questa deliziosa illustrazione che vede una donnina nuda davanti al suo specchio, intenta nello scattarsi un selfie coprendo le sue vergogne solo con l’utilizzo di un dito, grazie a giochi di prospettive.
Fino a qui tutto bene, va bene anche che qualcuno possa aver provato a casa per capire se funzionasse. Non va più bene quando diventa una gara a chi posta foto migliore di sè completamente nudo intento a coprirsi genitali e/o seno con un dito. Patologico.

Giovani donne, in alcuni casi poco più che bimbe, in altri 40enni che non hanno fatto pace col cervello e ancora puntano tutto sul mostrare una tetta.
Tra questi geni del web ci sono anche tanti maschietti e se non ci credete fate una ricerca con #onefingerselfiechallenge
Un bisogno compulsivo d’ apparire e di mostrare quanta più roba possibile.E qui partirebbe la filippica sugli utilizzi sbagliati di internet, ma un passo alla volta, ogni intristiamoci per questo.


 

 

Commenta subito con Facebook!