Oscar 2017, i vincitori, le foto e le gaffe

 
Si è tenuta ieri sera al Dolby Theatre di Los Angeles l’89esima edizione degli Oscar; la serata è iniziata come sempre con l’arrivo delle star sul red carpet dove le bellissime
Nicole Kidman , Scarlett Johnasson, Kirsten Dunst, Charlize Theron, Jessica Biel e Dakota Johnson si sono divise la corona di meglio vestita.
La coppia della serata è stata senza dubbio quella formata da Justin Timberlake e Jessica Biel.


 
Un edizione senza errori per quanto riguarda gli outfit, tutti gli invitati infatti  hanno fatto un figurone, indossando alla perfezioni gli abiti di alta moda forniti dai brand più illustri.
Non possiamo dire lo stesso per lo svolgimento della serata; bravo il presentatore, Jimmy Kimmel peccato per la gaffe (involontaria) di Warren Beatty che al momento della premiazione per l’Oscar di Miglior Film riceve una busta sbagliata ed annuncia la vittoria di LaLaLand, peccato che il film vincitore fosse Moonlight.
Grande momento di imbarazzo per quelli del musical che i sono ritrovati a ritirare un premio, con tanto di discorso, per poi essere fermati sul più bello dei festeggiamenti ed invitati ad abbandonare il palco.

LaLaLand può comunque non disperarsi e gioire delle sei statuette vinte, una su tutte quella andata al regista Chazelle che entra di diritto nel Guinness dei primati come regista più giovane ad aver ottenuto tale riconoscimento.
 

Ma vediamo chi sono i vincitori di questa edizione degli Oscar 2017.

Miglior film
Moonlight

 
Miglior regia
Damien Chazelle – La La Land

 
Miglior attore protagonista
Casey Affleck – Manchester by the Sea

 
Miglior attrice protagonista
Emma Stone – La La Land

 
Miglior attore non protagonista
Mahershala Ali – Moonlight

 
Miglior attrice non protagonista
Viola Davis – Barriere (Fences)

 
Migliore sceneggiatura originale
Kenneth Lonergan – Manchester by the Sea

 
Migliore sceneggiatura non originale
Barry Jenkins e Tarell Alvin McCraney – Moonlight

 
Miglior film straniero
Il cliente (Forushandeh), regia di Asghar Farhadi (Iran)

 
Miglior film d’animazione
Zootropolis (Zootopia)

 
Miglior montaggio
John Gilbert – La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge)

 
 Migliori effetti speciali
Robert Legato, Adam Valdez, Andrew R. Jones, Dan Lemmon – Il libro della giungla (The Jungle Book)

 
Miglior trucco e acconciatura
Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini, Christopher Nelson – Suicide Squad

 
Miglior documentario
O.J. Made in America, regia di Ezra Edelman

 
Miglior cortometraggio d’animazione
Piper, regia di Alan Barillaro

 

Il tuo parere?

avatar
  Subscribe  
Notificami