Pinko abbigliamento per l'autunno e l'inverno 2010/2011

Per l’Autunno Inverno 2010 2011 Pinko propone una collezione molto brillante con capi dalla silhouette sottile e allungata anche se non manca la tradizionale forma a campana su alcuni capi.
La collezione è molto ampia e tutte le donne saranno soddisfatte a pieno, come è stato per le bellissime borse Pinko di questo inverno.

Troviamo infatti mini abiti con applicazioni in paillettes da portare con stivali alla coscia di pelle nera, maglie nere e capi spalla corti e stretti.
Accanto a questa linea troviamo la pelle rossa sui pantaloni talmente stretti da sembrare leggings con cappotti, giacche e maglie di lana blu elettrico.
Stesso colore per la pelliccia ecologica proposta anche in una tonalità naturale da abbinare all’antracite.
I leggings sono molti utilizzati sotto piumini grigi simili a bomber o a giacche a vento con collo in lana o in pelliccia.
Per chi ama la neve ecco una miniserie bianco ghiaccio fatta da piumini, miniabiti e trench coordinabili.
Tra i cappotti spicca un doppio petto viola dalla silhouette a campana da abbinare a leggings dorati e aggressive decolleté con tacco quattordici.
Buste e pochette da portare a mano con finiture che riflettono i particolari della collezione abbigliamento, ma per chi ama il classico non mancano le borse nere in pelle o tessuto nero.
Pinko è uno dei brand più amati dalle ragazze e anche in questa stagione apprezziamo la freschezza e la grinta dei capi. Per l’autunno-inverno 2010/2011 la griffe ha convocato non una ma ben 3 super model del momento. La casa di moda negli anni scorsi ha scelto modelle del calibro di Naomi Campbell e questa volta ha scelto sia la qualità che la quantità: Jiang Xiao Yi, Ruby Aldridge e Chrishell Stubbs, tre giovani e affascinanti star emergenti del settore.

Pinko è uno dei brand più amati dalle ragazze e anche in questa stagione apprezziamo la freschezza e la grinta dei capi.
Per maggiori dettagli ecco il Sito Ufficiale Pinko

Foto da moda.pourfemme.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here