Puerco Espin abbigliamento primavera estate 2011

Puerco Espin catalogo primavera-estate 2011

Ecco finalmente le immagini del nuovo catalogo primavera estate 2011 di Puerco Espin!
Il brand made in Italy amatissimo dalle teen ager, che ogni stagione ci deliza con i suoi modelli trendy e sempre nuovi.
Per la stagione calda Puerco Espin lancia una collezione davvero glamour, che mescola sapientemente lo stile sporty chic, comodo e pratico, ma così curato nei dettagli da poter essere indossato in ogni occasione, e lo stile più romantico che si esalta negli abiti e nelle mini.

E’ una collezione all’insegna dei tessuti leggeri, ma comodi, tanto cotone, jesey e denim, il jeans non deve mai mancare in un guardaroba estivo!

Puerco Espin ci presenta tante bellissime t-shirt, da indossare sempre, anche sotto le giacche, decorate con stampe spiritose come quella rosa con i tacchi disegnati con le paillettes o il tenero cagnolino che vedete nelle immagini sotto. Da abbinare con gli short, i pantaloni a pinocchietto, le salopette corte a scacchi o le mini che sono cortissime per mettere in risalto le vostre gambe e slanciare la figura.

I colori? Delicati, primaverili, con tanto grigio, rosa, bianco e azzurro; non manca il nero, soprattutto negli abiti e nelle camicie.
Un must anche per questa stagione le camicie maxi, meglio se a scacchi da indossare con i jeans più lunghi e una cintura come accessorio. Semplice e d’effetto. Sporty chic insomma.

Se volete vedere tutto il catalogo visitate il sito ufficiale Puerco Espin o la pagina Facebook, aggiornata con tutte le ultime novità.

Deliziosi gli abiti, le camicie e i top arricchiti con ruches, ricami e romantiche balze, con quel pizzico di gusto retrò,  che donano a chi li indossa una eleganza sobria e aggraziata.

Ecco alcune immagini tratte dal catalogo online.

Puerco Espin estate 2011
abito grigio Puerco Espin estate 2011
t-shirt Puerco Espin primavera estate 2011
abito blu e celeste Puerco Espin
trench con fiocco Puerco Espin

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here