Saira Hunjan la tatuatrice di borse

Arriveranno a Novembre le borse commissionate da Tod’s a Saira Hunjan, la nota tatuatrice londinese; disponibili in alcuni flagship del marchio e nel noto store di Bond Street e in quello di via della Spiga a Milano.
Dopo 13 anni di lavoro su pelle umana, nasce questo connubio interessante tra tatuaggio e moda, che vede Saira mettersi in gioco in un progetto senza eguali.
La Double T-Bag è la borsa prescelta per questa collezione, rigorosamente non tinta, al naturale color vacchetta, una messanger con manici a catena e fibbia color oro.
tods
La special edition si chiamerà ovviamente Tattoo e sarà caratterizzata dal soggetto di un ibrido leone-drago-serpente che stringono un cuore trafitto, un messaggio forte e romantico allo stesso tempo, che Saira ha studiato per essere della forma che meglio si adattasse alle linee della borsa.
Per acquistarla è necessario fare un pre-ordine sul sito dell’azienda e sarà vostra per 1750€.
Pare che tatuare una borsa sia perfino più complicato che tatuare una persona, è necessario pulire di continuo ma soprattutto trovare la pelle giusta, per farlo infatti sono serviti mesi di tentativi; ora però è tutto pronto, non resta che aspettare.
E voi che ne pensate?
 

 

Commenta subito con Facebook!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here