Tomboy Style

Non solo "maschiaccio"

La definizione di Tomboy non è solo “maschiaccio” o sportivo ma è una combinazione di accostamenti di abiti dal taglio maschile e accostamenti di accessori giusti (si a cappelli e sciarpe over tanto di tendenza in questo periodo) con colori abbinati tra loro.

La chiave di interpretazione giusta di questo look è sicuramente la comodità ma anche la non appartenenza al genere. Uno stile che confonde l’essere donna agli outfit maschili.

Foto di Kamil Strudzinski

Quindi diciamo si a pantaloni stretti con risvolto alla caviglia da abbinare a un paio di scarpe basse, come quelle di Dr. Martens o le classiche Converse o anche a pantaloni ampi, alti in vita e dal taglio maschile (tanto in voga questa primavera 2019) da mettere con giacche o maglioni over.

Eccovi il link del portale Pinterest con molte foto di abbinamenti in stile Tomboy dove potete ispirarvi.

Tomboy Style: Erika Linder

Il personaggio che è sicuramente ”del genere” è la modella attrice svedese Erika Linder che come suo primo lavoro ha interpretato Leonardo Di Caprio da giovane per la rivista Candy. Inoltre ha sfilato per celebri stilisti come Tom Ford e Louis Vuitton.

Erika interpreta sia parti femminili sia parti maschili ecco il link per il video che si ispira a questo stile del portale fb Freeda.

Personalmente mi piace molto giocare a indossare abiti maschili anche se non potrei mai rinunciare anche allo stile femminile.

Voi cosa ne pensate?

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here