True Religion presenta la collezione spring summer 2011


Milano, 24/26 settembre 2010
. True Religion, marchio di premium denim e casual wear, best seller negli USA, presenta in occasione di White l’esclusiva collezione primavera-estate 2011 donna e uomo.

In un ampio spazio di 150 m2, True Religion annuncia il grande ritorno dello stile Vintage Americano, caratterizzato da un’ampia gamma di lavaggi used e impunture rifinite a mano che creano effetti innovativi e sorprendenti su denim di altissima qualità. Infatti per la prima volta, True Religion presenta una selezione di jeans realizzati in tela giapponese di tipo “broken twill indigo”, la cui speciale tessitura a telaio lo caratterizza per elasticità e morbidezza, garantendo un fit perfetto. I modelli Vintage Americano sono arricchiti inoltre da bottoni e rivetti in metallo recycled, che mostrano i colori e grafiche del passato uso e da etichette raffiguranti teschi e rose rosse cuciti a mano, che celebrano il rock n’ roll e l’arte “handcrafted” in voga alla fine degli anni ’60.

I modelli tradizionali si ispirano invece alla tradizione hippie e scanzonata di True Religion, presentando modelli flared leg per lei e nuovi fit d’ispirazione seventies per lui.

La collezione woman presenta inoltre un rinnovato mix di shorts declinati in nuove fantasie e tessuti, jeans skinny con risvolto per un look un po’ preppy e pantaloni cargo slim fit, realizzati in leggero cotone, per un look femminile e urban style.
Anche per l’uomo, True Religion presenta bermuda in denim o in cotone multicolor, così come pantaloni cargo overe size da indossare con disinvoltura nel tempo libero o nelle occasioni più informali. I jeans cinque tasche, simbolo della cultura denim americana, propongono fit tradizionali, boot cut e slim e mostrano sulle tasche posteriori uno dei simboli portafortuna del brand: il ferro di cavallo.

La proposta casual-wear donna e uomo è contraddistinta da camicie e gilet in denim effetto used e da t-shirt, top e felpe dal sapore vintage. Stampe, scritte e grafismi sono ispirati all’american way of life, nonchè all’iconografia bohemien del mondo True Religion, perfettamente espressa dal sorridente buddha con chitarra, logo ufficiale del brand, ricamato a mano sulle etichette interne dei capi.

Dal palcoscenico di White, l’azienda best seller in USA si propone inoltre, a partire dalla PE 2011, come partner diretto dei clienti Italia, con l’obiettivo di stabilire un dialogo costruttivo e profittevole con il canale retail, per rafforzare e accrescere la presenza del brand nel mercato italiano.

Si ringrazia Matilde Monti per l’invio del comunicato stampa e delle immagini.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here