Zara TRF collezione autunno inverno 2010/2011. Casual e low cost

[youtube 32BtLIt8vNA]

Come nelle altre stagioni, anche con l’uscita della collezione autunno inverno 2010/2011, Zara lancia il catalogo della collezione TRF, la linea casual, dedicata alle più giovane.
Semplicemente fantastica, non c’è che dire, è la mia preferita, perché fresca, naturale e frizzante, ricca di spunti e sempre attenta alle nuove tendenze!
Sul sito ufficiale potete vedere tutte le collezioni Zara di quest’anno e vi ricordo che da settembre è attivo l’online store, che vi farà acquistare i capi Zara comodamente da casa vostra.
Zara TRF collezione autunno inverno 2010 2011
Se per la collezione donna Zara prende spunto dagli anni ’70 e ’80, qui addirittura pesca nel guardaroba degli anni ’50, in particolare nell’America di quel periodo, dove il protagonista è il denim. Materiale resistente che viene impiegato per realizzare jeans, dai più tradizionali e classici a quelli a zampa o quelli più attuali, diventa davvero sexy negli shorts soprattutto se indossati in abbinamento con un poncho di lana o una maxi maglia come nelle immagini della gallery sotto.

La collezione è davvero interessante e completa, comprende jeans lunghi, bermuda con il risvolto, shorts in jeans senza orlo, effetto usato e senza orlo, per mettere in risalto le gambe ancora scoperte in autunno o con sotto i leggings durante l’inverno.
Protagonista dunque anche la lana, tornata davvero di moda, che si presta a mille occasioni, dalle più casual, agli impegni lavorativi o per i momenti di sobria eleganza. La troviamo nel grande poncho, in stile un po’ gitano, nei cardigan con effetto lavorazione ad uncinetto, nelle maglie, nei maxi maglioni e negli abitini di lana lunghi e versatili.
Insomma anche questa volta Zara ha fatto centro con la sua collezione TRF per l’autunno e l’inverno 2010/2011. Andatela a scoprire in tutti i negozi, scoprite sul sito quello più vicino a voi e buon shopping!
Zara TRF gonna
Zara TRF cardigan lana
Zara TRF camicia a scacchi
Shorts Zara autunno inverno 2010 2011

 

Commenta subito con Facebook!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here